Meeting il 2 ottobre a Roma

evento%20Roma%20equociqua.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Come diventare dei veri “costruttori” di commercio equo? Tutte le risposte saranno a portata di mano domenica 2 ottobre, a partire dalle 11, presso la fattoria sociale “Il Trattore”, nella Riserva Naturale della Valle dei Casali, in via del Casaletto 400 a Roma. A promuovere l’iniziativa è Equociquà! onlus, una delle più importanti realtà romane nel panorama del commercio equo e solidale. Sarà una giornata di incontro e di conoscenza, con momenti di convivialità e di gioco per i bambini. Nel corso della mattinata sarà spiegato cosa è il commercio equo, il legame virtuoso e solidale con i produttori del Sud del mondo, la scelta per metodi di produzione eco-sostenibili, l’origine e il percorso dei prodotti in vendita nelle botteghe italiane. A seguire, pranzo con pietanze a base di prodotti da agricoltura biologica e di commercio equo.

Nel pomeriggio, fino alle 17, si alterneranno laboratori per bambini e musica live. Nel corso della giornata sarà possibile, per chi vorrà, sottoscrivere una o più quote di adesione alla cooperativa sociale onlus Equociquà! presso lo stand allestito per fornire tutte le informazioni del caso. Un modo per sostenere concretamente il progetto di un’economia più giusta e solidale. Ogni quota ha il valore di 25 euro: un dono per restituire dignità a migliaia di persone in Paesi lontani, ma anche per sé stessi e, perché no? un’originale e “ricco” regalo per gli amici più cari. Per informazioni: comunicazione@equociqua.it 339 /2669177 www.equociqua.it

La Cooperativa Sociale onlus Equociquà!, attiva sul territorio romano dall’anno 2000 nell’ambito del commercio equo e solidale e del consumo critico, promuove l’economia solidale attuando interventi di natura culturale ed azioni di imprenditoria sociale che favoriscano lo sviluppo economico e sociale del Sud del mondo. Equociquà! vuole essere un punto di riferimento e di incontro per cittadini, enti e gruppi operanti nel territorio che credono in pratiche e comportamenti di consumo sostenibili e nonviolenti.

 

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

In diretta da B/Open

“A livello nazionale è indispensabile promuovere una catena incentivante per aumentare i consumi biologici”. È quanto ha dichiarato il sottosegretario al Mipaaf, Francesco Battistoni, intervenendo al convegno

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ