Le arance bio portoghesi si preparano a sbarcare in Scandinavia

arance

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Questo inverno le arance biologiche portoghesi saranno acquistabili in tutti i supermercati dell’intera Scandinavia grazie a un progetto parzialmente finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale.

La prima consegna di 200 tonnellate di agrumi partirà a gennaio. L’iniziativa coinvolge Frusoal, un’azienda nata nel 1990 che oggi riunisce i produttori di agrumi nella regione meridionale di Algarve e che nei primi anni Duemila è stata riconosciuta dall’Unione Europea principale interlocutore nel settore.

Come riferisce la testata locale Vidarural, l’obiettivo del progetto è incrementare del 40% le esportazioni di arance; in quest’ottica il 45% dei finanziamenti necessari a raggiungere i mercati scandinavi, pari a 120mila euro, è erogato dal Fondo europeo di sviluppo regionale, istituito nell’ambito della politica di coesione territoriale intra-UE per ridurne il gap in termini di ricchezza, servizi e qualità della vita.

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

Nelle verdure bio batteri patogeni per l’uomo?

Le verdure biologiche possono essere contaminate da organismi unicellulari responsabili della trasmissione di batteri potenzialmente patogeni per gli uomini. L’allerta arriva dall’European Congress of Clinical Microbiology

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ