Inventata la bicicletta in cartone: costa pochissimo

Unknown_1.jpeg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Una bicicletta di cartone riciclato, ecosostenibile ed economica, impermeabile all’acqua, è stata realizzato da un imprenditore israeliano. Le parti in cartone sono assemblate in un modo che ricorda gli origami giapponesi. Il prodotto è stabile, solido e leggero. Può sopportare un peso massimo di ben 140 Kg e negli Stati Uniti ha un prezzo incredibilmente economico: dai 9 ai 12 dollari. Si può anche installare una batteria e ottenere così una bici elettrica. La bici in cartone riciclato è facilmente smontabile e rimontabile.

 

Esistono già biciclette in bambu e certamente molti modelli in legno, anche e soprattutto per bambini. L’invenzione era comunque nell’aria. Uno studente alla Sheffield Hallam University, Phil Bridge, già nel 2008 aveva presentato il progetto di una bici in cartone come tema della sua tesi di laurea.

All’israeliano Izhar Gafni va il merito di aver perfezionato un modello pronto per la produzione in serie. Ancora questa bici non è in commercio: l’inventore cerca investitori.

 

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ