FederBio Servizi, via alla rete BioDemoFarm

FederBio Servizi

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Grande successo per la prima fiera in campo BioDemoFarm, la rete di aziende dimostrative voluta da FederBio Servizi, con una rassegna di eventi sul territorio regionale e nazionale che avrà, come punto di riferimento annuale, il nuovo evento fieristico internazionale “Sanatech”, destinato agli operatori delle filiere biologiche. Ideato da Bologna Fiere e FederBio Servizi, con la collaborazione di Avenue Media, Sanatech aprirà i battenti per la sua prima edizione tra il 9 e il 12 settembre 2021 e sarà integrato alla 33esima edizione di Sana, il salone internazionale del biologico e del naturale.

Partita con l’iniziativa di Parma, la rassegna di eventi BioDemoFarm intende rispondere alle esigenze di trasferimento dell’innovazione in agricoltura e zootecnia biologiche, nei diversi contesti territoriali e filiere di produzione. Nata nell’ambito del ClustER Agroalimentare della Regione Emilia-Romagna, l’iniziativa vede tra i soci fondatori l’Azienda Stuard di Parma, la Fondazione Fratelli Navarra di Ferrara, la Cooperativa Agrisfera di Ravenna e la Cooperativa Ecoter di Bologna.

Oltre 150 i partecipanti, tra agricoltori e tecnici, che – nella giornata di venerdì 21 maggio presso il Podere Stuard – hanno potuto incontrare le aziende partner dell’iniziativa nella piazza espositiva e seguire le prove in campo nelle diverse aree allestite dai tecnici della Stuard, dialogando direttamente con i tecnici delle aziende espositrici e con gli agronomi ed esperti bio della rete BioDemoFarm.

A tema della giornata il controllo delle erbe spontanee e le diverse strategie vincenti in agricoltura biologica, con la possibilità di vedere – anche all’opera – le sarchiatrici innovative di Maintech e Oliver Agro, le attrezzature per il pirodiserbo di Officine Mingozzi, la semina diretta con telo pacciamante di Forigo – Roter Italia, i teli pacciamanti di Novamont ed Eiffel (vedi news), le sementi da sovescio di Semfor – MAS Seeds Italia e Arcoiris, le cimatrici di Meneguzzo. Tra gli sponsor tecnici anche la start up innovativa Iridenergy, titolare di un brevetto internazionale per la produzione di Biochar tramite pirogassificazione, e Bioguard CBC Europe, azienda leader nella produzione di mezzi tecnici per l’agricoltura biologica.

“Con questo primo evento parte ufficialmente la rete della azione biologiche dimostrative BioDemoFarm in Emilia-Romagna con l’adesione formale da parte del primo nucleo di fondatori composto oltre che da FederBio Servizi nel ruolo di coordinatore dall’azienda Stuard di Parma, dalla Fondazione F.lli Navarra di Ferrara, dall’azienda ECOTER del bolognese e da AGRISFERA soc coop a Ravenna. Sono già in arrivo le aziende di importanti realtà agricole regionali come COPROB-Italia Zuccheri e ASIPO soc coop ma nei prossimi giorni apriremo un bando per l’adesione di altre realtà che vorranno condividere il progetto. La collaborazione con il Clust-ER Agrifood e il partenariato con la manifestazione SANA TECH di Bologna Fiere ci consentiranno di allargare ancora di più la rete BioDemoFarm anche a livello nazionale, ora che l’Unione europea ha lanciato l’obiettivo di convertire nel prossimo decennio almeno un quarto della superficie agricola a biologico è necessario essere a fianco degli agricoltori per trasferire conoscenze e innovazioni.” ha dichiarato Paolo Carnemolla Presidente di FederBio Servizi.

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

Rigoni di Asiago lancia Crunchy

Rigoni di Asiago lancia Crunchy, la nuova varietà di Nocciolata: una crema spalmabile bio con croccante granella di nocciole tostate. Nocciolata Crunchy è un’unione di

Tomarchio Bibite lancia i té bio

Un ponte tra la Sicilia e l’Oriente, per un viaggio all’insegna della tradizione e del gusto. Tomarchio Bibite amplia il suo portafoglio di prodotti con l’obiettivo di

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ