Clementine Bio BioTree: dalla Piana di Sibari un agrume dolce e succoso

Progetto senza titolo (57)

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

La natura, con l’alternarsi delle sue stagioni, offre prodotti variopinti e nutrienti. Questa settimana la prova di L’Assaggio di GreenPlanet ne approfitta per assaggiare le succose clementine BioTree, commercializzate da Greenyard Fresh Italy e prodotte dalla Cooperativa Agricola Biosybaris. 

Greenyard Italia, con sede a Trevenzuolo (Verona), filiale di una grande multinazionale dell’ortofrutta specializzata nell’import-export e nella distribuzione, fornisce qualità anche nel campo del biologico. L’azienda opera in collaborazione con partner certificati Global GAP che aderiscono ad un protocollo che garantisce la tutela dell’ambiente, la rintracciabilità dei prodotti e il rispetto della salute dei lavoratori.

Le clementine prese in esame vengono coltivate nella Piana di Sibari, in Calabria, dalla Cooperativa Agricola Biosybaris del Gruppo Minisci di Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza.
Una terra in cui l’agricoltura è particolarmente favorita dagli influssi delle correnti provenienti dal Sannio e dalla Sila. Dopo tre generazioni il gruppo Minisci, che trae le sue origini da un piccolo frantoio nel 1946, prosegue l’attività dedicandosi con cura e passione alla produzione di frutta e ortaggi, con metodi biologici, uniti alla ricerca e all’innovazione, per garantire salubrità e genuinità al consumatore, utilizzando nel migliore dei modi i meccanismi e le risorse offerte dalla natura.

Di calibro 3/5, le clementine presentano una polpa succosa, un perfetto equilibrio tra dolce e agro, hanno buccia corposa e facile da togliere.
La clementina, che proviene da un incrocio tra l’arancio amaro e il mandarino, è, come tutti gli agrumi, ricca di fibre. Contiene molta vitamina C, oltre a preziosi sali minerali come potassio, ferro e magnesio.
Ideale da consumare nel periodo invernale, è uno degli alimenti alleati della salute perché rafforza il sistema immunitario.

Per la loro caratteristica assenza di semi, le clementine sono ottime da proporre come merenda ai bambini.

Questo prodotto si aggiudica, alla prova di L’Assaggio, un meritato 4 sulla nostra scala da 1 a 5.
Vengono vendute in retine rosse, su cui appare il marchio BioTree e contengono un kg di frutta. Il prezzo nella GDO si attesta sull’1,50 euro al kg.

Sono nutrienti, rinfrescanti, espressione di una terra generosa come la piana di Sibari, calda e soleggiata che ci offre, con note di colore arancio intenso, succosi frutti e fresche spremute.

Stefania Tessari

LA VALUTAZIONE. Prodotti di scarsa qualità o di tracciabilità incerta non sono presi in considerazione. La valutazione da 1 a 5 ha il seguente significato: valutazione 1 significa che il prodotto è giudicato di qualità complessiva sufficiente; valutazione 2 qualità complessiva più che sufficiente; valutazione 3 qualità complessiva buona; valutazione 4 qualità complessiva ottima; valutazione 5 qualità complessiva eccellente. Per qualità complessiva si intende la somma dei fattori della qualità intrinseca (caratteristiche organolettiche, gusto, sapore, salubrità) e della qualità estrinseca (filiera garantita, imballaggio compostabile, chiarezza dell’etichetta, altro).

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ