A Torino l’eco-bottega Verdessenza

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Verdessenza, l’ecobottega della sostenibilità, ha aperto i battenti a San Salvario, cuore della Torino delle multi etnie, della solidarietà e delle associazioni.

Vende prodotti sfusi (alimentari e non), biologici, certificati con marchi ambientali (ecolabel europeo, blauer engel,nordic swan), prodotti provenienti da economia carceraria e quelli di Libera Terra, coltivati sulle terre confiscate alle mafie.

L’iniziativa è stata pensata e promossa da Ecosum Società Cooperativa di Torino, creata dai soci dell’associazione culturale Centro Studi Ambientali, che da anni si occupano di questioni ambientali e consumo critico attraverso progetti relativi alla riduzione dei consumi e al turismo responsabile.

Per l’inaugurazione finger food preparato dalla Tavola di Babele (che gestisce i Bagni Municipali), la musica di Giulia Tripoti e Fabio Graziano, con le loro percussioni di recupero, video e pubblicità sulle 2 ruote col servizio del Velò-Dico: un fisarmonicista e animatori-pedalatori che al posto dei volantini usaegetta hanni regalato in tutto il quartiere inviti-cioccolatini. 

 

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ