Partnership tra la tedesca Naturland e la svizzera Bio Suisse

Naturland - Bio Suisse

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Le associazioni biologiche Naturland (Germania) e Bio Suisse (Svizzera) uniscono le forze per una collaborazione incentrata sulla gestione sostenibile dell’acqua e sulla responsabilità sociale, due aspetti fondamentali per una visione della sostenibilità che va oltre i requisiti legali dell’agricoltura biologica.

“La scarsità di risorse idriche è un problema globale esacerbato dal cambiamento climatico. Le sfide internazionali possono essere affrontate con successo solo insieme”, ha affermato Stephen Rees, direttore generale di Naturland.

Ha aggiunto Balz Strasser, direttore di Bio Suisse: “La partnership strategica con Naturland porterà a un nuovo livello il controllo delle condizioni sociali nelle nostre aziende agricole internazionali. Inoltre, le nostre associazioni lavoreranno insieme per promuovere il lavoro e le questioni sociali nell’agricoltura biologica”.

Per quanto riguarda la gestione sostenibile dell’acqua, le due organizzazioni hanno armonizzato le linee guida esistenti e sviluppato un piano di gestione comune per le aziende agricole certificate in aree con scarse risorse idriche. Inoltre, è stato sviluppato una documento comune che funge da strumento pratico per le aziende agricole per migliorare la gestione dell’acqua. L’obiettivo è garantire che questa risorsa naturale sia utilizzata con moderazione e sensibilizzare sulla crescente carenza d’acqua. In questo modo, l’agricoltore può comprendere e soddisfare gli standard fissati da Naturland e Bio Suisse per l’agricoltura biologica nelle aree in cui le risorse idriche sono scarse. La guida sarà inizialmente pubblicata in cinque lingue (tedesco, inglese, spagnolo, italiano e francese) ma sono previsti ulteriori sviluppi congiunti in questo campo.

Non solo. Nell’ambito della collaborazione, Bio Suisse implementerà questo sistema di controllo sviluppato da Naturland in oltre 20 anni di esperienza, migliorando notevolmente i suoi meccanismi di controllo. I due gruppi stanno inoltre pianificando attività di formazione congiunte per gli ispettori e lo sviluppo coordinato di attività e standard.

Fonte: Naturland / Bio Suisse

Seguici sui social







Notizie da GreenPlanet

news correlate

Francia, tonfo nelle vendite di uova bio

Crolla Oltralpe la domanda di uova biologiche.  Una situazione grave, che sta mettendo in difficoltà l’intera filiera, con produttori che minacciano di declassare la propria

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ