L’impegno del CCPB e Consorzio il Biologico al SANA

unnamed_0.png

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn

‘Il SANA si conferma punto di riferimento per il biologico italiano’, commenta Fabrizio Piva (nella foto), amministratore delegato CCPB in chiusura della quatto giorni di fiera bolognese: ‘E’ il luogo ideale dove i consumatori possono conoscere nuovi prodotti e aziende, informarsi sui valori e la certificazione del bio, e gli operatori possono incontrarsi, dialogare e fare affari’.

‘La buona riuscita di questa edizione di SANA riflette l’andamento del mercato del biologico’ afferma da parte sua Lino Nori, presidente del Consorzio il Biologico.

A questa edizione di SANA CCPB e Consorzio il Biologico hanno partecipano con due stand collettivi che hanno ospitato oltre 20 aziende associate tra area food e cosmesi e anche Bio.it ristorante di prodotti biologici italiani.

L’impegno del CCPB al SANA si è rivolto in particolare al food, tra l’altro con il convegno sull’ortofrutta di cui abbiamo scritto a parte, ma anche alla cosmesi biologica e naturale.

CCPB ha organizzato il convegno ‘Cosmetici biologici: questione di etichetta?’ con i principali esperti del settore. Si è discusso di etichetta come luogo del marketing e della comunicazione e come strumento per offrire informazioni chiare al consumatore. Una nota lieta è stata per il CCPB la vittoria del Premio ‘SANA Novità’ da parte di un’azienda certificata dal Consorzio: la Montalto Bellezza BIO per la linea make-up BaciamiBio. 

 

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

Nutri-Score, slitta ancora la decisione UE

Sembrava imminente l’approvazione da parte dell’UE del Nutri-Score, l’etichetta alimentare a semaforo ideata dalla Francia, ed invece la decisione è rimandata addirittura al 2024. Ad

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ