L’impegno del CCPB e Consorzio il Biologico al SANA

unnamed_0.png

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

‘Il SANA si conferma punto di riferimento per il biologico italiano’, commenta Fabrizio Piva (nella foto), amministratore delegato CCPB in chiusura della quatto giorni di fiera bolognese: ‘E’ il luogo ideale dove i consumatori possono conoscere nuovi prodotti e aziende, informarsi sui valori e la certificazione del bio, e gli operatori possono incontrarsi, dialogare e fare affari’.

‘La buona riuscita di questa edizione di SANA riflette l’andamento del mercato del biologico’ afferma da parte sua Lino Nori, presidente del Consorzio il Biologico.

A questa edizione di SANA CCPB e Consorzio il Biologico hanno partecipano con due stand collettivi che hanno ospitato oltre 20 aziende associate tra area food e cosmesi e anche Bio.it ristorante di prodotti biologici italiani.

L’impegno del CCPB al SANA si è rivolto in particolare al food, tra l’altro con il convegno sull’ortofrutta di cui abbiamo scritto a parte, ma anche alla cosmesi biologica e naturale.

CCPB ha organizzato il convegno ‘Cosmetici biologici: questione di etichetta?’ con i principali esperti del settore. Si è discusso di etichetta come luogo del marketing e della comunicazione e come strumento per offrire informazioni chiare al consumatore. Una nota lieta è stata per il CCPB la vittoria del Premio ‘SANA Novità’ da parte di un’azienda certificata dal Consorzio: la Montalto Bellezza BIO per la linea make-up BaciamiBio. 

 

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

USA, l’amministrazione Biden accelera sul bio

Il ministro dell’Agricoltura statunitense Tom Vilsack, spinge l’acceleratore sull’agricoltura Biologica. Un passo avanti nello scacchiere agricolo mondiale, segnato dalla corsa in (quasi) fuori gioco dettata

Lazio, istituito il Tavolo del Bio

Si è insediato nei giorni scorsi il Tavolo del biologico, presso l’Assessorato Agricoltura, Foreste, Promozione della filiera e della cultura del cibo, Pari opportunità della

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ